Guida Illuminazione - DecenTek illuminazione a LED

Guida Illuminazione

 

Prendere le decisioni giusta illuminazione

 

LUCE FLUX

LUMEN (lm)

È la quantità totale di luce emessa in tutte le direzioni. Si misura collocando la sorgente luminosa al centro di una sfera integratrice ed è rilevante per sorgenti non direzionali come luce di tipo o quando si confrontano i due sorgenti direzionali con diverse aperture di fascio.

 

INTENSITÀ LUMINOSA

Centro fascio Candela Potenza (CBCP) o Candela (cd)

Il punto più luminoso del fascio, generalmente centrale. Per misurare l'intensità della luce, la sorgente di luce è posta all'interno di un goniofotometro e ruotato di 180 ° per misurare la distribuzione della luce e determinare il punto più luminoso. È rilevante per l'illuminazione direzionali come alta baia LED o tubo del LED, ma deve essere utilizzato in correlazione con l'angolo del fascio. A volte è anche chiamato MBCP (Massimo fascio Candela Power).

 

ANGOLO DEL FASCIO LUMINOSO

Grado (°)

L'angolo della luce emessa dalla sorgente. È l'angolo passato che goniofotometro misurata intensità di sotto del 50% del massimo (larghezza piena a metà del massimo). Le diverse applicazioni richiederanno diversi angoli del fascio, di solito classificate come, Spot (SP), Narrow Flood (NF), Flood (FL), e Wide Flood (WF). E 'rilevante per l'illuminazione direzionale, come ad esempio l'alta baia LED e tipi di luce di inondazione del LED. Maggiore è l'angolo del fascio e minore intensità della luce, ma si illuminare una superficie più ampia.

 

TEMPERATURA DEL COLORE

Grado Kelvin (K)

L'aspetto del colore della luce. Questo viene misurata nella sfera di integrazione, che analizza la lunghezza d'onda che emette per determinare la temperatura di colore. fonti incandescenza e alogene hanno una temperatura colore warm white di 2700K, mentre fluorescenti e LED sono disponibili in tutti i colori della luce come il bianco caldo (2700K-3000K), bianco naturale (4000K) e Day Light (6500K).

Per l'ospitalità e le applicazioni di illuminazione Prodotti alimentari e bevande, si raccomanda bianco caldo per riprodurre la sensazione di comfort abitativo. Per l'applicazione di illuminazione di vendita al dettaglio, sia bianco caldo e bianco naturale sono adatti. temperatura di colore Day Light viene utilizzato solo in uffici e applicazioni in ambienti di lavoro, in cui messa a fuoco e la produttività è più importante.

Inoltre, l'uscita di illuminazione a LED migliora con l'aumentare della temperatura di colore. Lo stesso LED avrà una maggiore emissione di luce a 6500K di 3000K, che è il motivo per cui è importante considerare temperatura di colore quando si confrontano i due sorgenti LED.

 

ILLUMINAMENTO

Footcandles (fc) o Lux (lx)

La misura della densità di flusso luminoso che cade su una superficie. Livelli footcandles o Lux sono testati nel goniofotometro o con un luxmetro. I risultati possono essere visualizzati su un grafico che mostra il livello di illuminamento ciascuna distanza della sorgente luminosa, nonche la zona illuminata. Esso è utilizzato per determinare il tipo e il numero di sorgenti necessari per raggiungere un certo target illuminamento in un'applicazione. I livelli di lux per ogni progetto sono determinate da molti fattori, soprattutto, la destinazione d'uso dell'ambiente. Per esempio, un ufficio requisiti di illuminamento sarà più alto di una camera d'albergo.

 

La riproduzione del colore

Indice di resa cromatica (CRI o Ra)

CRI misura la capacità di una sorgente luminosa di riprodurre accuratamente i colori ed è misurata su una scala da 0 a 100. La luce naturale ha un CRI di 100 ed è ciò che tutte le sorgenti luminose sforzano di replicare. Un CRI di 65 è considerata povera, mentre un CRI di 80 è considerata buona. alogene e ad incandescenza hanno CRI intorno a 100, mentre le fonti fluorescenti sono solitamente intorno 80. ENERGY STAR richiede un CRI di 80 per lampade a LED integrati.

CRI per lampade LED è misurato in una sfera integrato che analizza l'effetto cromatico della sorgente di luce su una scala di 14 colori standard (R1-R14). Dopo la prova, ogni colore riceve un valore. Il numero effettivo CRI è derivato da prendere una media (Ra) dei valori assegnati ai R1-R8.

Anche se i valori R9-R14 sono misurati, non hanno alcun impatto sul rating CRI di un prodotto. R9 comprende rossi associata con le cose come i toni di cibo, abbigliamento, e anche la pelle. Per l'illuminazione commerciale, è importante considerare CRI di un LED, così come il valore R9, soprattutto in luoghi come i supermercati, negozi di abbigliamento, e altri luoghi dove i rossi sono i colori di primo piano.

 

TUTTA LA VITA

standard di L70 (ore)

durata fonte tradizionale viene calcolato secondo lo standard B50. In questo standard, la durata della sorgente è il numero di ore di funzionamento dopo il quale il 50% della popolazione testata non riescono.

Dal momento che il LED è un semiconduttore, non brucerà come un alogeno o un CFL. Invece, l'uscita di illuminazione diminuirà nel corso del tempo. Di conseguenza, lo standard L70 B50 è stato sviluppato. Sulla base di lumen deprezzamento del LED, lo standard L70 B50 considera la durata di una sorgente di essere il numero di ore di funzionamento in cui la metà della popolazione analizzata raggiunge il 70% del flusso luminoso iniziale (30% lumen ammortamento). Sotto questo punto, si ritiene che la fonte non soddisfa le sue esigenze di illuminazione e deve essere sostituito.

A causa della durata estesa di LED e la sua veloce ritmo di sviluppo, dati reali applicazione non è sempre disponibile. Questo è il motivo per cui l'industria si basa sulla estrapolazione dal LED lume pacchetto dati declino. La maggiore è la temperatura del LED, il declino lume velocemente, è fondamentale che il sistema LED dissipatore di calore è efficace a dissipare calore.

 

EFFICACIA

Lumen per watt (LPW o lm / W)

Misurare l'efficienza di una sorgente dividendo il flusso luminoso dal consumo potenza totale del sistema, compreso il conducente. Una maggiore efficacia significa che si sta ricevendo più luce mentre usando meno energia per realizzarlo. Incandescenza o efficienza sorgente alogena è di circa 10-15lm requisiti / W. ENERGY STAR per lampade a LED integrati definiscono livelli minimi di efficienza di 40-45lm / W su sorgente direzionale e 50-55 lm / W per sorgenti non direzionali. prodotti DECENTEK superano i requisiti di efficacia STAR ENERGY.

 

 


Inchiesta ora
  • * CAPTCHA: Si prega di selezionare l' Flag